Gingerbread cake con pigne di cioccolato – senza glutine

Gingerbread cake con pigne di cioccolato – senza glutine

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO

  • 3 uova

  • 50g sciroppo d’acero

  • 30g miele

  • 80ml olio di semi

  • 280ml latte di riso*

  • 10g cannella in polvere*

  • 1g noce moscata in polvere*

  • 1g zenzero in polvere

  • 10 chiodi di garofano tritati finemente

  • 200g miscela di farina per torte Mulino Marello*

  • 1 bustina di lievito*


Per la copertura:

  • 200ml panna vegetale

  • 120g cioccolato fondente*


Per decorare:

  • pigne al cioccolato*

  • ribes rosso

  • rosmarino

  • 150g cioccolato fondente*

Preparate per prima cosa la copertura al cioccolato: scaldate in un pentolino la panna senza farla bollire. Quindi spegnete il fuoco ed immergete il cioccolato a pezzi mescolando per farlo sciogliere.
Riponete la ganache in frigorifero per un'ora.

Dividete i tuorli dagli albumi. In una ciotola, lavorate bene i tuorli con lo sciroppo d’acero ed il miele con le fruste elettriche per almeno 5 minuti finché diventeranno chiari. Aggiungete l’olio a filo e il latte di riso. Incorporate poi le spezie in polvere ed i chiodi di garofano tritati finemente, poi la farina setacciata con il lievito. A parte, montate gli albumi a neve ben ferma ed aggiungeteli al composto mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.

Versate il tutto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato e cuocete a 180° per circa 35 minuti.

Sfornate, lasciate raffreddare, dopodiché capovolgete il dolce su un piatto e, una volta fredda, ricopritela con la ganache.
Completate con le pigne al cioccolato, rosmarino e ribes rosso.

In ultimo, sciogliete a microonde il cioccolato e versatelo su un foglio di carta da forno livellandolo con una spatola in modo da formare uno strato di spessore omogeneo ( non troppo sottile ).
Trasferite il foglio in frigorifero per almeno 1 ora. Trascorso questo tempo, spezzate il cioccolato dal lato lungo per ottenere delle stecche. Posizionatele lungo i bordi del dolce in verticale.

Nota: si raccomanda di acquistare i prodotti segnalati con un asterisco* solo se riportano la spiga barrata in confezione, certificati senza glutine e consigliati dal prontuario AIC Associazione Italiana Celiachia.