Piña Crostata con namelaka al cocco e gelè all’ananas – senza glutine e senza burro

Piña Crostata con namelaka al cocco e gelè all’ananas – senza glutine e senza burro

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO

  • 60ml di sciroppo d’agave ( sostituibili con 80g di zucchero )

  • 3 uova

  • 75ml acqua

  • 70ml olio d’oliva

  • 1 cucchiaino bicarbonato

  • 80g farina di riso e mais*

  • 20g farina di cocco*

  • 3 cucchiai aceto di mele


Per la namelaka al cocco:

  • 100ml latte di cocco

  • 150g cioccolato bianco*

  • 5gr miele

  • 2g colla di pesce

  • 200ml panna vegetale


Per il gelè:

  • 200ml succo di ananas

  • 20g colla di pesce


Per i cioccolatini:

  • 100g cioccolato fondente*

Preparare il gelè: Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda.

Ricavare il succo dell’ananas con un estrattore oppure frullando la polpa e passandola a colino ( è importante che si ricavi solo il succo ).

In un pentolino versare il succo d’ananas e la gelatina ben strizzata. Cuocere a fuoco dolce mescolando di continuo fino a quando il composto si addenserà.

Versarlo nello stampo Ipnosi e riporre in frigorifero per una notte.

Preparare la namelaka al cocco: Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda e tagliare a cubotti il cioccolato bianco.

In un pentolino, scaldare il latte di cocco con il miele. Quando sarà caldo, incorporare la gelatina ben strizzata e farla sciogliere bene. A questo punto, versare questo composto sul cioccolato bianco e mescolare bene il tutto fino a quando il cioccolato sarà ben sciolto ed il liquido ottenuto sarà liscio.

Con un frullatore ad immersione, frullare bene il composto senza incorporare aria. Aggiungere anche la panna fredda e frullare ancora.

Riporre la crema in frigorifero per circa 12 ore.

Per i cioccolatini, sciogliere a microonde il cioccolato fondente e trasferirlo negli stampini a forma di ananas. Riporre in frigorifero fino a quando si saranno completamente solidificati.

Preparare la base della crostata morbida: in una ciotola, lavorare i tuorli delle uova con lo lo sciroppo d’agave fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Successivamente, incorporare l’acqua e l’olio a filo e continuare a mescolare. Incorporate poi la farina setacciata, la farina di cocco ed amalgamare bene. A parte, lavorare gli albumi e montarli a neve ben ferma.

Unire i due composti amalgamando con una spatola dal basso verso l’alto.

In un’altra piccola ciotola, mescolare il bicarbonato con l’aceto di mele ed unire anche questo al composto.

Versare nello stampo furbo per crostate in silicone e cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare completamente.

Assemblare la torta: Montare con le fruste elettriche la namelaka al cocco per qualche secondo e trasferirla in una sac-à-poche. Adagiare il gelè sulla base morbida. Intorno formare dei piccoli ciuffetti di namelaka. Decorare con i cioccolatini.


Nota: si raccomanda di acquistare i prodotti segnalati con un asterisco* solo se riportano la spiga barrata in confezione, certificati senza glutine e consigliati dal prontuario AIC Associazione Italiana Celiachia.