Crostata pinguino con crema light al miele – senza glutine e senza latticini

Crostata pinguino con crema light al miele – senza glutine e senza latticini

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO

  • 2 uova

  • 80g zucchero di canna

  • 80ml olio di semi

  • 15g cacao amaro in polvere:

  • 100g fecola di patate*

  • 180g farina di riso*


Per la crema:

  • 500ml latte di riso*

  • 50g miele

  • 35g amido di mais*

  • 30g sciroppo d’acero

Iniziate con la crema: in un pentolino, versate il latte vegetale, il miele, lo sciroppo d’acero e l’amido di mais e mescolate con una frusta a mano. Accendete il fuoco e cuocete a fiamma media fino a quando la crema si addenserà. Cuocete per altri 3 minuti, dopodiché spegnete il fuoco e lasciate intiepidire la crema.

Realizzate ora la pasta frolla: in una ciotola lavorate le uova con lo zucchero. Aggiungete l’olio, la fecola e la farina di riso ed impastate bene per ottenere un panetto liscio e omogeneo.
Da questo panetto staccate un piccolo pezzo che servirà per formare il pon pon del cappello del pinguino, il naso, gli occhi e le zampe.
A tutto il resto del panetto aggiungete il cacao amaro.

Stendete quindi la frolla al cacao su un foglio di carta da forno e, con il bordo dello stampo, ricavate un cerchio. Incidete il cerchio nel mezzo aiutandovi con un taglierino per formare il corpo del pinguino. Ricavate anche il cappello e le braccia. Cuocete queste parti in forno statico a 180° per circa 10 – 15 minuti.

Stendete il resto della frolla al cacao e trasferitela nello stampo livellando bene i bordi. Bucherellate la base con una forchetta e cuocete anche la base a 180° per circa 20 minuti.

Infine, con la frolla chiara, formate gli occhi, il naso, le zampe ed il pon pon. Cuocete anche queste parti a 180° per 10 minuti.

Una volta che tutte le parti saranno cotte e ormai fredde, versate la crema nella base e chiudete con il corpo del pinguino. Infine, assemblate tutte le altre parti.

Nota: si raccomanda di acquistare i prodotti segnalati con un asterisco* solo se riportano la spiga barrata in confezione, certificati senza glutine e consigliati dal prontuario AIC Associazione Italiana Celiachia.