Crostata al cacao con crema light alla curcuma e limone – senza glutine e senza burro

Crostata al cacao con crema light alla curcuma e limone – senza glutine e senza burro

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO

Per la frolla:

  • 70g zucchero di canna ( aumentare le dosi a seconda dei proprio gusti personali )

  • 2 uova

  • 80ml olio di semi

  • Scorza di 1 limone

  • 90g fecola di patate*

  • 250g farina di riso*

  • 1 cucchiaino raso di curcuma in polvere

  • 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere*


Per la crema:

  • 500ml latte di riso

  • 50g amido di mais*

  • ½ cucchiaino di curcuma in polvere

  • Scorza grattugiata di un limone

  • 30g di zucchero di canna

Preparare la crema scaldando il latte di riso in un pentolino ( spegnere il fuoco prima che arrivi a bollore ). A parte, mescolare lo zucchero con l’amido di mais, la scorza di limone e la curcuma. Versare metà del latte caldo sopra a questo composto e mescolare bene con la frusta a mano. Riversare il tutto nel pentolino con l’altra metà di latte, accendere il fuoco a fiamma media e cuocere mescolando di continuo fino a quando la crema diventerà ben densa.

Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire, meglio se coperto dalla pellicola per alimenti a contatto.

Preparare la frolla: lavorare le uova e lo zucchero con una frusta a mano. Aggiungere l’olio, la scorza di limone, la fecola e la farina. Impastare bene con le mani fino a quando si otterrà un panetto liscio ed omogeneo.

Da questo panetto, staccare un piccolo pezzo ( circa 1/3 del panetto ) a cui andrà aggiunta la curcuma. Impastare nuovamente bene con le mani.

Al resto del panetto ( i 2/3 ) aggiungere il cacao amaro. Impastare nuovamente bene con le mani.

Questa frolla non ha bisogno di riposare in frigorifero.

Stendere la frolla al cacao col mattarello e rivestire la teglia per crostate. Bucherellare il fondo con una forchetta e versare la crema precedentemente preparata ormai tiepida.

Con la frolla scura avanzata e quella gialla, ricavare le decorazioni a farfalle e fiorellini con le apposite formine. Per formare il girasole, ricavare un cerchio con un bicchiere ( non troppo grande ) ed intorno posizionare le foglioline con le apposite formine. Con uno stuzzicadenti bucherellare la parte scura centrale del girasole.

Cuocere in forno statico a 180° per circa 20 minuti.


Nota: si raccomanda di acquistare i prodotti segnalati con un asterisco* solo se riportano la spiga barrata in confezione, certificati senza glutine e consigliati dal prontuario AIC Associazione Italiana Celiachia.